Venerdì 5 maggio ore 18:

incontro con il Portavoce del Movimento non violento palestinese a sud di Hebron in Palestina HAFEZ HURAINI

A cura dell’Associazione Operazione Colomba, Corpo nonviolento di pace dell’Associazione Papa Giovanni XXIII

Alle ore 19,30 cena di autofinanziamento con l’autore alla SMS Cantagalletto a 15 euro. Per prenotazioni: 349 3261169

Quando era bambino, i soldati israeliani sono entrati in casa di Hafez e hanno arrestato senza motivo suo fratello. La prima reazione era quella della vendetta, ma sua mamma Fatima gli ha detto: “dobbiamo interrompere questa spirale di violenza. Hafez, tu hai il compito di trovare un nuovo modo per resistere…”

Hafez vive a At-Tuwani, a sud di Hebron, in Cisgiordania, un villaggio di pastori palestinesi che ha deciso di resistere con nonviolenza alle provocazioni dei coloni e alle ingiustizie che subiscono dall’esercito israeliano. Quando l’esercito demolisce una casa del villaggio, tutti insieme la ricostruiscono. Quando i coloni tagliano degli ulivi, tutti insieme né piantano altri.

Oggi Hafez è il leader del Comitato Popolare di Resistenza Nonviolenta delle colline a sud di Hebron.

L’incontro alla Ubik e la “Pacena” (la cena successiva alla Società di Cantagalletto) saranno dedicati al progetto aperto in Palestina, dove Operazione Colomba, dopo un anno nel sud della Striscia di Gaza, è impegnata fin dal 2004 in una presenza fissa a sostegno delle comunità palestinesi private ingiustamente e con “forza” delle proprie terre dalle autorità israeliane.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi