Venerdì 18 agosto ore 21,15 Piazza Concordia – Albissola Marina:

MARCO REVELLI  e il filosofo  MASSIMO FINI e presentazione dei libri  “Populismo 2.0”  (Einaudi) e  “La modernità di un antimoderno”  (Marsilio)

Introduce Renata Barberis

Due grandi scrittori e pensatori insieme a Parole Ubikate, per parlare del mondo d’oggi, della crisi sociale, culturale, economica e politica che stiamo attraversando.

Fini da anni critica i capisaldi della nostra società: la democrazia, l’economia, la tecnologia, la pretesa totalitaria dell’Occidente di ergersi a ‘cultura superiore’, mettendo a nudo le pesantissime ricadute che questo modello ha sulla nostra vita: nevrosi, depressione, alcolismo, psicofarmaci.

Revelli analizza invece come la crisi attuale tenda a sviluppare nuovi populismi, da Trump a Le Pen. Il populismo è sempre indicatore di una crisi di rappresentanza che si estende alla forma democratica stessa. È il segno più preoccupante del rapido impoverimento delle classi medie occidentali sotto il peso della crisi economica; ma anche della sconfitta storica del lavoro (e delle sinistre che lo rappresentarono) nel cambio di paradigma socio-produttivo che ha accompagnato il passaggio di secolo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi