“Passeggiata e dintorni a Savona il futuro è a ponente”

Mercoledì 20 maggio  ore 18:

“Passeggiata e dintorni a Savona il futuro è a ponente”

Serve una scelta ambiziosa per la  passeggiata e la pista ciclopedonale, per lo sviluppo del ponente di Savona in chiave turistica

Partecipa PAOLO FORZANO Presidente del Comitato Casello Albamare.

Introduce FRANCO ZUNINO Presidente II commissione permanente del Comune di Savona.

A cura del Comitato Casello Albamare

CatturaIl progetto di passeggiata della zona a ponente di Savona dalle Fornaci a Zinola, commissionato dalla città di Savona, è un progetto molto modesto. E’ stato abbastanza unanimemente giudicato così, con punte di rigetto da parte dei bagni marini, dove la passeggiata era costituita da una passerella in legno tra gli insediamenti balneari ed il mare. Un tale progetto è troppo poco attraente per far sì che i 2.330 metri di costa si trasformino da brutta periferia a zona di alto interesse: serve molto di più. Solo un bel progetto può attrarre persone, interessi, capitali, attività. In poche parole Savona deve porre le basi per un suo rilancio in chiave turistica e di attrazione marina, e le nostre amministrazioni non lo hanno mai fatto. Eppure a ponente ha una costa che è il 35% più lunga delle Albissole, ed è anche allo sbocco dell’autostrada che porta piemontesi e lombardi al mare. Una grande occasione da non perdere.

Con questo intervento vogliamo dare un concreto contributo di idee, con un progetto integrato che coniughi interesse ed accessibilità.

Cattura

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi