Giovedì 11 aprile ore 18: Incontro con il sociologo e scrittore PIERFRANCO PELLIZZETTI

e presentazione del libro

“Il conflitto populista”

(Ombre Corte editore)

Introduce lo scrittore

CARLO A. MARTIGLI

Secondo Pellizzetti (sociologo, scrittore, collaboratore di “MicroMega”) il sistema finanziario, economico, politico, culturale e mediatico occidentale presenta indiscutibili segni di crisi e di esaurimento, con effetti a volte imbarbarenti. Sentendosi minacciato dai sempre più frequenti moti di protesta, tale sistema (invece di ridefinirsi e di ridurre le disuguaglianze al suo interno) tende sempre più ad accrescere la messa in campo di strumenti difensivi sotto forma di strategie di comunicazione (che bollano come “populismo” il semplice rifiuto della finanziarizzazione del mondo).

Siamo alla fine di una fase storica dell’economia-Mondo o piuttosto dell’ordine capitalistico complessivamente inteso? In questo scenario di decadenza, le proteste emergono nelle aree periferiche del sistema e nelle città ribelli alla centralizzazione del Potere: i luoghi dove riprende vigore il conflitto per rivendicare l’estensione dei diritti sociali ed economici, frutto dell’aggregazione di interessi convergenti ‘dal basso’ (lavorativi, ambientali, di genere, ecc.) nel comune interesse alla riappropriazione di futuro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi