“Conoscere la sofferenza di chi assiste un malato d’Alzheimer”

Martedì 23 gennaio  ore 18:

“Conoscere la sofferenza di chi assiste un malato d’Alzheimer”

Presentazione a cura della neonata Associazione Famiglie Malati d’Alzheimer (AFMA Savona), e visione del video

“La seconda vittima dell’Alzheimer e gli altri”.

A cura della Presidente di AFMA Savona prof.

CLARA SIMIONI

Nel suo Piano Globale sulla Demenza 2017-2025 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ribadito che la vecchiaia non è una malattia. L’Alzheimer invece sì: distrugge progressivamente le cellule del cervello, facendo perder la memoria, il ragionamento, il linguaggio fino a compromettere a poco a poco la capacità di compiere le normali attività quotidiane. Ed è dilagante in tutto il mondo, con dieci milioni di nuovi casi ogni anno, uno ogni 3 secondi.

Ma l’Alzheimer fa anche una seconda vittima: il badante, cioè la persona che si dedica ad assistere il malato d’Alzheimer, giorno e notte, spesso isolata, sola, oppressa da sensi di colpa.

La nostra Associazione è stata creata anche per questo, per diventare un punto di riferimento per questi assistenti familiari che a Savona stanno aumentando in modo consistente, visto il crescere dell’età media della popolazione.

Per contatti: AFMA   Via Zara, 5 – 17100 Savona Tel. 348/6409958

e-mail: afma.savona@gmail.com   https://afma-savona.jimdo.com/

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi