Giovedì 7 :“Yoga-coaching”

Giovedì 7 giugno  ore 18:

presentazione del libro

Yoga-coaching,

dalla formazione alla trasformazione”

(Marco Sabatelli editore)

Partecipano gli autori PATRIZIO LAI, referente del Dipartimento delle scienze olistiche Aics, docente e maestro di yoga e meditazione, e il dott. CRISTIANO TRENTINI psicologo

Il saggio si pone con un taglio innovativo rispetto alla consueta letteratura sull’universo yoga. In esso infatti vengono affermati punti di congiunzione tra elementi collegati all’eccellenza, scopo della visione coaching ed aspetti legati alla armonizzazione corpo-mente, propri della impostazione  yoga. Ne è emerso un elaborato organico e coerente dove l’elemento psicocorporeo, trasformativo, di antica tradizione indiana  va a potenziare quello  didatticamente moderno  formativo e viceversa.

Venerdì 8: “Corri. Dall’inferno a Central Park”

Venerdì 8 giugno  ore 18:

incontro con lo scrittore

ROBERTO DI SANTE

e presentazione del libro

 “Corri.

Dall’inferno a Central Park”

(Ultra edizioni)

Partecipa il giornalista

FERRUCCIO SANSA

Introduce RENATA BARBERIS

Un uomo precipita dal quarto piano. La sola scelta che gli è rimasta per smettere di soffrire. Mentre cade esprime l’ultimo desiderio. Il suo corpo si blocca a pochi centimetri dal suolo. Un filo di luce scende dall’alto, lui ci si aggrappa e prova a fuggire dal pozzo buio che lo ha inghiottito: la depressione.

Aldo Amedei è un giornalista di successo che ha perso tutto. Anche i sogni. Il passato è rimpianto, il presente è popolato da mostri e fantasmi, ma lui prova a seguire quel filo, quel folle desiderio che lo aveva tenuto in vita: correre la maratona di New York. Non sa nemmeno perché lo ha espresso, lui che prende la macchina anche per fare cento metri. Comincia a correre, come un evaso braccato dai suoi incubi. Cade, si rialza. Cade ancora e si rimette in piedi. E ogni volta fa sempre più male. Ma lui non molla. Per amore e con l’amore di Teresa, la sua giovane compagna. Sputando l’anima lungo strade piene di fatica, angeli e avvoltoi. Tornando alla vita, alla passione, ai sogni…

Sabato 9 giugno ore 18:“Bèllo Segnù”

Sabato 9 giugno  ore 18:

presentazione del libro umoristico

“Bèllo Segnù – Il breviario”

(Insedicesimo editore)

Partecipano ALESSIO DELFINO editore,

e MASSIMO ANGELINI antropologo, saggista, Direttore editoriale della collana Pentagora, e curatore del Bugiardino

54 tavole di arte devozionale, dedicate a motivi evangelici ben noti a tutti, rilette con ironia bonaria, popolare, profondamente ligure, mai volgare, forse un po’ disincantata, ma irresistibile.

Intuizioni geniali, freddure fulminanti e un pizzico di iconoclastia: ecco gli ingredienti di un modo ironico di rileggere l’arte devozionale, mostrando – quasi come fosse la prima volta – un patrimonio d’arte ben noto nei contenuti narrativi, attraverso la sorprendente traduzione di sguardi e gesti pittorici in espressioni colloquiali comuni e proprie del frasario ligure. Qui l’ironia non è rivolta alle cose sacre, ma a una certa retorica figurativa e devozionale; ed è un’ironia tutta nostra, un po’ cinica, disincantata, a tratti perfino caustica, ma bonaria, popolare, mai volgare né blasfema, indicibile senza lo strascico cantilenante della còccina e intraducibile fuori dalla nostra lingua di casa: un’ironia davvero familiare per noi che viviamo in questa striscia di terra chiamata Liguria, stretta tra la montagna e il mare, e curva come un sorriso scettico e un po’ amaro, ma irresistibile, come le battute di Bèllo Segnù.

Martedì 12: il Lama GESHE KONCHOG KYAB

Martedì 12 Giugno  ore 18:

“Incontro con il Lama tibetano

GESHE KONCHOG KYAB

 Come praticare: La via per una Vita significativa.

introduce STEFANO ANTICHI, direttore del centro Tara Bianca di Genova

Il maestro ci aiuterà a capire come dare significato alla nostra vita quotidiana. Questo ci permetterà di avere migliori relazioni con i nostri cari, negli ambienti lavorativi, sociali e sentimentali rendendoci persone migliori, più serene e più felici.

L’incontro, aperto a tutti, è finalizzato a far conoscere le attività che il Centro Tara Bianca si propone di organizzare per esaudire una visione lungimirante di Lama Yeshe, quella di poter offrire ad una comunità di persone con età e orientamenti culturali anche differenti, spazi accoglienti e piacevoli per incontrarsi, rilassarsi e poter condividere in amicizia le proprie esperienze di vita secolari e spirituali.

Geshe Konchog Kyab è un maestro tibetano, che dopo molti anni di studio e dopo aver insegnato a circa tremila monaci nel suo monastero, nel sud dell’India, è stato incaricato di andare in occidente per diffondere gli insegnamenti buddhisti. Ha risieduto per 15 anni in Florida e per un anno in Australia , da dove giunge per venire a Genova . Ha quindi una vasta conoscenza della mentalità occidentale e delle sue problematiche.

Per informazioni: www.tarabianca.org

 

Giovedì 14: “L’ecologia: utopia o progetto?

Giovedì 14 giugno  ore 18:

incontro con lo scrittore

GIULIO SAVE

e presentazione del libro

 “L’ecologia: utopia o progetto?”

(Marco Sabatelli editore)

Introduce il dott. UGO TRUCCO

L’ecologia è solo un’utopia, un percorso inesistente, un potenziale inattuabile, un ideale illusorio e misticheggiante? Oppure è un concreto strumento che la conoscenza rende utilizzabile per redimere e bonificare il passa-to e per trasformare il futuro in vero progetto?

Detto in altri termini, dobbiamo rassegnarci e considerare la rovina ambientale, e conseguentemente quella umana, un destino già scritto, inevitabile, fatale? Oppure, possiamo prendere nelle nostre mani il controllo della situazione e operare per ricostruire un rapporto armonico fra uomo e natura?

 

Venerdì 15: il gruppo di lettura “Leggere in Cerchio”

Venerdì 15 giugno  ore 18:

“La lettura in gruppo crea in-dipendenza”

Incontro di lettura collettiva di gruppo aperto a tutti, a cura del gruppo di lettura “Leggere in Cerchio”

“In braccio al Mediterraneo migratori di Africa e di oriente affondano nel cavo delle onde. Il pacco dei semi portati da casa si sparge tra le alghe e i capelli. La terraferma Italia è terra chiusa. Li lasciamo annegare per negare…”

Con queste e altre parole di Erri De Luca, si riunisce nuovamente alla Ubik il gruppo di lettura “Leggere in Cerchio”, nato dall’incontro di una decina di “lettori” che hanno apprezzato la trasformazione da lettori solitari a lettori sociali, da lettori silenziosi a lettori che ascoltano la parola letta ad alta voce e leggono per gli altri ad alta voce. Partecipa anche tu…

Sabato 16: incontro per bambini “Doman…DINO”

Sabato 16 giugno  ore 16,30:

“Doman…DINO

Solo risposte pensate, niente di scritto!”

(Cordero Editore)

Incontro per bambini dai 6 agli 11 anni

e presentazione del libro omonimo

A cura dello scrittore

STEFANO PASTORINO

 

Doman…DINO è un libro per bambini?

Rispondere sì mi pare molto riduttivo, perché in questo testo decisamente inconsueto ci si trova di fronte a vere e proprie domande “aperte” che non richiedono nessuna risposta scritta e rendono il contenuto leggibile in ogni giorno ed in ogni stagione dell’anno, dando sempre ai fruitori la possibilità di dare risposte ogni volta diverse e soprattutto “pensate”…

Sabato 16: “Fabrizio Frizzi meraviglioso”

Sabato 16 giugno  ore 18:

incontro con lo scrittore e giornalista

ALBERTO INFELISE

e presentazione del libro

 “Fabrizio Frizzi meraviglioso”

(Sperling & Kupfer edizioni)

Introduce il giornalista STEFANO PEZZINI

Meraviglioso era una delle sue parole preferite. Fabrizio Frizzi la usava spesso e con partecipe sincerità per commentare i racconti di ospiti e concorrenti delle sue tantissime trasmissioni, o quando ascoltava gli amici e i collaboratori. E soprattutto era la definizione perfetta per descrivere il suo modo di vedere il mondo, chi gli stava intorno, il futuro. Disponibile, positivo, generoso, sensibile, lui c’era sempre per tutti, senza risparmiarsi mai, senza incertezze. La sua scomparsa ha generato un lutto collettivo di dimensioni e intensità inimmaginabili. Un mese e mezzo dopo l’ischemia era riuscito a tornare al lavoro, ma a telecamere spente stava vivendo la fatica di una malattia che gli lasciava pochissime possibilità di scampo. Conduttore televisivo e poliedrico uomo di spettacolo, era diventato papà da meno di cinque anni della piccola Stella, e con la moglie Carlotta stava vivendo un momento di grande felicità. Questo libro racconta un uomo sorridente e combattivo, che ha attraversato quasi quarant’anni della storia della tv e del nostro Paese, con l’aiuto dei ricordi e delle testimonianze di amici, collaboratori, colleghi e persone che lo hanno conosciuto e amato. Ma è anche la sua vita attraverso le sue parole e l’eredità di sentimenti che ci ha lasciato.

Venerdì 4 la scrittrice ALMA SPINA

Venerdì 4 maggio  ore 18:

incontro con la scrittrice

ALMA SPINA

e presentazione del libro di poesie

“Rovi”

(Eretica edizioni)

Introduce SARA ELKE CAROZZO

Il rovo, Rubus ulmifolius, pianta infestante, spinosa e perenne, apre e guida questa raccolta poetica, la quale si articola in tre macro-sezioni: Rovi, Fuochi e Pietre Foglie. Il rovo spacca la terra, permettendo all’ossigeno di infiltrarsi nella terra e donarle nuovo respiro. Questo manoscritto è un viaggio, che parte dal rovo per giungere infine alla semplicità delle Pietre Foglie: qui, tutto si fa necessario, piccolo, poco ed estremamente naturale. L’autrice assottiglia la parola poetica, la rende scarna e la priva di ogni superficialità; ritroviamo, infine, una parola che è quasi un gesto quotidiano, è parola necessaria.La rivoluzione poetica verrà, la natura scolpirà nuove tavole, sarà estinzione e nuovo respiro…”

Sabato 5 la scrittrice DANIELA FAGGION e il conduttore radiofonico JOHN VIGNOLA

Sabato 5 maggio  ore 18:

incontro con la scrittrice

DANIELA FAGGION

e presentazione del libro

Tutto a posto!

Come gestire al meglio i nostri spazi e la nostra vita

(Morellini editore)

Partecipa il conduttore radiofonico di Rai 1

JOHN VIGNOLA

Organizzati si nasce o si diventa? Organizzati è meglio, e adesso possiamo contare anche sul “professional organizer”, figura sempre più conosciuta e diffusa anche in Italia. In attesa di incontrare quello giusto per ognuno di noi, il libro “Tutto a posto!” ci svela il fascino di questa pratica, accompagnata da consigli pratici e suggerimenti ad hoc per ogni situazione e ogni ambiente.

Dov’è finito il progetto da consegnare fra un’ora? Come sistemo l’armadio che sta per esplodere? Quando trovo un’ora libera per la palestra? Liberiamoci dal timore di essere divorati da impegni, oggetti e dubbi amletici, senza diventare maniaci dell’ordine ma trovando semplicemente il tempo e lo spazio per quello che ci piace e vivere serenamente quello che dobbiamo fare.