Venerdì 29 giugno  ore 21,15  – Albissola Marina ANTONELLA BORALEVI

Venerdì 29 giugno  ore 21,15  Piazza Concordia – Albissola Marina:

incontro con la giornalista

ANTONELLA BORALEVI

e presentazione del libro

La bambina nel buio

(Baldini + Castoldi)

Introduce Renata Barberis

Antonella Boralevi ha scritto un romanzo potente, una storia a cui non si può sfuggire. Un noir incalzante che svela i segreti del cuore delle donne e affronta con coraggio i temi cruciali dell’anima contemporanea. E ci dice che l’unica salvezza è l’amore.

  1. In una splendida villa della campagna veneta, Paolo e Manuela festeggiano i loro venti anni di matrimonio. Hanno una bambina dolcissima di undici anni, Moreschina. Tutta la buona società di Venezia è accorsa alla loro festa. Camerieri in guanti bianchi, champagne nei calici di cristallo, danze, flirt, pettegolezzi, allegria. Eppure, dentro la gioia, vibra una nota di inquietudine. Un’ansia che cresce a ogni pagina. La festa finirà con una tragedia indicibile…

 

Sabato 7 luglio  ore 21,15  – Albissola Marina PAOLO GIORDANO

Sabato 7 luglio  ore 21,15  Piazza Concordia – Albissola Marina:

incontro con lo scrittore

PAOLO GIORDANO

e presentazione del libro

Divorare il cielo”

(Einaudi)

Letture a cura dell’attore  GIORGIO SCARAMUZZINO

Introduce Renata Barberis

A dieci anni dal grande successo de “La solitudine dei numeri primi”, Paolo Giordano torna a raccontare la giovinezza, poi l’azzardo di diventare adulti, in un romanzo potente e generoso.
La prima volta che Teresa li vede stanno facendo il bagno in piscina, nudi, di nascosto. Lei li spia dalla finestra. Le sembrano liberi e selvaggi. Sono tre intrusi, dice suo padre. O tre ragazzi e basta, proprio come lei. Bern. Tommaso. Nicola. E Teresa che li segue, li studia, li aspetta. Teresa che si innamora di Bern. In lui c’è un’inquietudine che lei non conosce, la nostalgia per un’idea assoluta in cui credere: la religione, la natura, un figlio…

Domenica 8 luglio  ore 21,15  – Savona NANDO DALLA CHIESA

Domenica 8 luglio  ore 21,15  Piazza Sisto IV – Savona:

incontro con il sociologo

NANDO DALLA CHIESA

e presentazione del libro

Per fortuna faccio il prof”

(Bompiani)

Letture a cura dell’attore  GIORGIO SCARAMUZZINO

Introduce Renata Barberis

“Il primo vero finanziamento di cui l’istruzione ha bisogno è una grande iniezione d’amore verso il mondo che ci circonda”.  Questo non è un libro di denuncia dei mali dell’università. Non è un’accusa contro lo Stato che non investe nella ricerca.

È invece un libro che canta la bellezza dell’insegnare, la dichiarazione d’amore di un professore per l’università, luogo di bellezza e di cultura, di libertà e di servizio, di fatica che cambia il mondo. E racconta il piacere delle sfide culturali, la meraviglia dell’incontro con le generazioni più giovani, la scoperta di realtà e sentimenti sempre nuovi, la ricchezza nascosta dei percorsi collettivi.

 

Sabato 14 luglio  ore 21,15  – Albissola Marina PHILIPPE DAVERIO

Sabato 14 luglio  ore 21,15  Piazza Concordia – Albissola Marina:

incontro con lo scrittore

PHILIPPE DAVERIO

e presentazione del libro

“Ho finalmente capito l’Italia.

Piccolo trattato ad uso degli stranieri (e degli italiani)

(Rizzoli)

Introduce Gianfranco Gervino

Per quale motivo gli Italiani sono così diversi dagli altri cittadini d’oltralpe? Con questa autobiografia di un “alsaziano che riscopre le proprie origini lombarde” Philippe Daverio (storico dell’arte, conduttore televisivo di “Passepartout” e di “Emporio Daverio”, scrittore e autore di una cinquantina di testi, ma lui ama definirsi “antropologo culturale”) cerca di spiegare il nostro Paese a tutti gli stranieri che ci osservano stupiti, ma anche probabilmente a molti italiani. Una lettura della realtà attuale a più livelli, divertente e piena di spunti inediti, che, anche attraverso il percorso delle immagini, parte dalla conoscenza della storia, della storia dell’arte e della linguistica, il tutto osservato attraverso i suoi occhiali di cittadino europeo per nascita e per vocazione.

Domenica 15 luglio  ore 21,15  – Celle Ligure GIANLUIGI NUZZI

Domenica 15 luglio  ore 21,15  Lungomare Colombo – Celle Ligure:

incontro con il giornalista

GIANLUIGI NUZZI

e presentazione del libro

Peccato originale.

Conti segreti, verità nascoste, ricatti: il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco

(Chiarelettere)

Introduce Renata Barberis

Dopo i tre libri “Vaticano Spa”, “Sua Santità”, “Via Crucis”, inchieste che ci hanno introdotto nelle stanze e nei segreti più profondi del Vaticano, in questo nuovo libro Gianluigi Nuzzi (giornalista e conduttore su Rete4 di “Quarto grado”) ricompone, attraverso documenti inediti, carte riservate dall’archivio Ior e testimonianze sorprendenti, i tre fili rossi (quello del sangue, dei soldi e del sesso) che collegano e spiegano la fitta trama di scandali, dal pontificato di Paolo VI fino a oggi. Una ragnatela di storie dagli effetti devastanti: un blocco di potere per certi aspetti criminale, ramificato, che continua ad agire impunito, tra violenze e pressioni perpetrate nei sacri palazzi e qui per la prima volta documentate, che hanno suscitato nel tempo interrogativi sempre rimasti senza risposta e che paralizzano ogni riforma di Papa Francesco.

Lunedì 16 luglio ore 21,15 – Celle Ligure ANDREA SCANZI

Lunedì 16 luglio ore 21,15 Lungomare Colombo – Celle Ligure:
incontro con il giornalista
ANDREA SCANZI
e presentazione del libro
“Con i piedi ben piantati sulle nuvole.
Viaggio sentimentale in un’Italia che resiste”
(Rizzoli)
Introduce Renata Barberis

“C’è chi va dallo psicologo, chi al poligono a sparare, chi scrive sulla bacheca di Salvini. E poi c’è chi, per ordinare i propri pensieri, parte…” È quello che ha fatto il giornalista Andrea Scanzi in questi ultimi densissimi mesi, attraversando da Nord a Sud un Paese in crisi d’identità, privo di direzione politica, in balia di qualsiasi pulsione autoconservativa. Per raccontarne da vicino luoghi e persone, che sono per lui il vero baluardo di resistenza e utopia. Un viaggio a ritroso, dove “tornano i luoghi nascosti, sospesi fuori dal tempo e affascinanti nella loro apparente clandestinità, Tornano i paesaggi a strapiombo, con l’abisso giusto sotto, per ricordarci quanto sia tutto dannatamente labile. La tavola, la convivialità. Il ricordo di chi non c’è più. Torna la ribellione. Torna la natura incontaminata, o quel che ne resta…”

Martedì 17 luglio  ore 21,15  – Albissola Marina il giornalista  ANTONIO PADELLARO il vignettista   VAURO il sindacalista MAURIZIO LANDINI la scrittrice    FRANCESCA FORNARIO il giornalista  FERRUCCIO SANSA il giurista       WALDEMARO FLICK

Martedì 17 luglio  ore 21,15  Piazza Concordia – Albissola Marina:

il giornalista  ANTONIO PADELLARO

il vignettista   VAURO

il sindacalista MAURIZIO LANDINI

la scrittrice    FRANCESCA FORNARIO

il giornalista  FERRUCCIO SANSA

il giurista       WALDEMARO FLICK

partecipano alla serata

“Evviva don Gallo, che don Gallo viva!”

per ricordare don Andrea Gallo nell’anniversario dei 90 anni dalla nascita, a cura della Comunità di san Benedetto al Porto.

Introduce Renata Barberis

Riflessioni sul pensiero e la vita di don Andrea Gallo (che oggi avrebbe compiuto 90 anni) e il suo “osare la speranza” ogni giorno in sostegno degli esclusi, dei deboli, degli ultimi sulla strada dell’accoglienza, un tema oggi quanto mai attuale. “Dimmi chi escludi e ti dirò chi sei” diceva Andrea, un corpo e un’anima messi al servizio della comunità. Una mancanza che insegna a impegnarsi. Un’assenza che è presenza e che tanti amici e compagni di tante battaglie cercheranno di rievocare a Parole Ubikate.

Mercoledì 18 luglio  ore 21,15  – Savona VAURO SENESI

Mercoledì 18 luglio  ore 21,15  Piazza Sisto IV – Savona:

incontro con il vignettista e scrittore

VAURO SENESI

e presentazione del libro

“Dio è tornata.

Si è fatta donna per noi

(Piemme)

Introduce Renata Barberis

“Capita, in queste pagine, che Dio torni sulla Terra. Ma questa volta è donna. È attraverso gli occhi, la sensibilità, la passione, la compassione e l’intelligenza della donna che si muoverà e vivrà la propria umanità nell’umanità dei nostri giorni…”

Ma il Dio fatto donna è fragile e soggetto a stupori e paure. Dubita dei propri poteri, si interroga sull’esistenza del male e non esita a mettersi in discussione. Conosce la gioia dell’innamoramento e dell’intimità e il sapore aspro della cattiveria, sperimenta il groviglio inestricabile di luce e oscurità del mondo. In un caleidoscopio di avventure tenere, buffe, drammatiche, Dio riscoprirà passo dopo passo la propria divinità, attraversando la vita e la morte fino all’epilogo, spiazzante e sorprendente. Perché la risposta che tutto spiega è celata nelle pieghe della vita vissuta.

 

Venerdì 20 luglio ore 21,15 – Savona GHERARDO COLOMBO

Venerdì 20 luglio ore 21,15 Piazza Sisto IV – Savona:
incontro con lo scrittore ed ex magistrato
GHERARDO COLOMBO
e presentazione del libro
“Il legno storto della giustizia”
(Garzanti)
Introduce Renata Barberis

La corruzione è una piaga che infetta gran parte della vita sociale e politica del nostro Paese, in misura non solo eticamente inaccettabile ma anche economicamente insostenibile. Proprio all’Italia sembra infatti spettare un non onorevole posto tra le nazioni più corrotte al mondo: ovunque si formino aggregati di potere, lì alligna il rischio del malaffare. Prendendo le mosse da questi presupposti drammatici che troppo spesso consideriamo immutabili e ai quali sembriamo quasi assuefatti, Gherardo Colombo (il magistrato noto per aver condotto inchieste importanti sul crimine organizzato, la corruzione, il terrorismo e la mafia, tra cui la scoperta della Loggia P2 e Mani Pulite) spazia dalla storia all’attualità più recente, in un testo che sarà motivo di riflessione per quanti ancora credono nell’onestà, nella correttezza e nei principi della nostra Costituzione.

Domenica 22 luglio  ore 21,15  – Albissola Marina GENE GNOCCHI

Domenica 22 luglio  ore 21,15  Piazza Concordia – Albissola Marina:

incontro con il comico

GENE GNOCCHI

e presentazione del libro

“Il petauro dello zucchero.

Dizionario essenziale per non diventare come quello là

(La nave di Teseo)

Introduce Renata Barberis

Ogni giorno ci imbattiamo in situazioni che mettono a dura prova la nostra pazienza. Tra una notte bianca e un apericena, siamo perseguitati da problemi che assumono le forme più disparate. Ma si presentano sempre, inevitabilmente, nel momento sbagliato. Che siano animali esotici fuori stagione o sconosciuti sport olimpici, la nostra vita non può fare a meno di confrontarsi con loro. Gene Gnocchi racconta questo mondo folle in un dizionario esilarante che esorcizza le nostre più grandi ossessioni: dai cibi bio all’Agenzia delle Entrate, dagli unicorni alle malattie, dallo sport alla politica. Ridendo dei paradossi della vita moderna – quando per recuperare una password ci viene chiesta un’altra password, che proprio non ricordiamo – Gnocchi inventa da scrittore un mondo parallelo, in cui ciascuno di noi, almeno una volta, ha sognato di vivere.